Naturopatia

Naturopatia

Naturopatia alle Terme Sensoriali

Scopri i trattamenti rigenerativi secondo i principi della Naturopatia.

La naturopatia mira alla stimolazione della capacità innata di autoguarigione o di ritorno all’equilibrio del corpo umano, denominata omeostasi e attraverso l’uso di tecniche quali : massaggi, riflessologia plantare, idroterapia, cromopuntura/cromoterapia, floriterapia, climatoterapia, aromaterapia e molte altre.

Riflessologia plantare

Massaggio che attraverso i punti riflessi sulla pianta e sul dorso del piede, stimola gli organi e le parti corrispondenti di tutto il corpo.

Trattamento shiatzu

E’ un trattamento della medicina tradizionale cinese. Viene eseguito a terra, su un fouton e utilizza gli stessi meridiani energetici dell’agopuntura.

Trattamento del dolore

Per il dolore si possono effettuare trattamenti di pranoterapia e/o moxibustione. Il pranoterapeuta attraverso le mani utilizza il “prana”(energia), per individuare carenze e/o accumuli che non lasciano fluire liberamente le energie, ristabilendo l’equilibrio e potenziando il benessere.

Trattamento cranio – sacrale

Tecnica dolce, che attraverso le mani, riconosce e percepisce i ritmi corporei e i blocchi energetici, che generano disarmonie.

Reiki

E’ una pratica energetica che riarmonizza gli squilibri energetici della persona.

Trattamento atlantideo

Sul corpo vengono messi diversi tipi di cristallo e oli essenziali egizi. Il terapeuta visualizza sulla persona sdraiata e così preparata la “Piramide”.

Trattamento Egizio-Esseno

Risale ai tempi del faraone Akhenaton. Attraverso la pulizia dei nadi e dei chakras, utilizzando oli essenziali e suono, si rimuovono i blocchi energetici, disintossicando l’organismo da tossine fisiche, psichiche ed emozionali.

Trattamento bioenergetico

Attraverso l’ascolto delle memorie del corpo, si utilizzano diverse tecniche energetiche per la pulizia dei chakras, dei nadi e dell’aura. Si potenziano le risorse energetiche e le difese immunitarie.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Altri articoli