Gettando acqua sulle pietre si satura l’ambiente di umidità; come conseguenza si suda abbondantemente. Nei paesi nordici a questa pratica segue un bagno in acqua gelata, alle Terme Sensoriali si usa, invece, fare una doccia, o nebbia fredda.


L’effetto più evidente delle elevate temperature della sauna è quello diaforetico: il caldo favorisce la sudorazione e l’eliminazione delle tossine.


Durante la seduta si perde circa un litro d’acqua sotto forma di sudore, ma i liquidi espulsi vengono presto reintegrati bevendo nella zona relax e tisaneria. Attraverso il sudore vengono però espulse tossine e scorie: l’organismo può così depurarsi a fondo.


L’innalzamento della temperatura corporea ha effetti anche sui muscoli che si rilassano e riducono lo stato di contrattura. Inoltre, il calore facilita lo smaltimento delle scorie che affaticano i muscoli.


La disintossicazione riguarda anche la mente: nel rilassamento generale, l’ospite può staccare la spina e dimenticare tutte le preoccupazioni. La sauna è sconsigliata alle persone con problemi cardiaci e pressori.

Sauna Finlandese
Terme Sensoriali di Chianciano Terme

La classica sauna finlandese prevede il soggiorno in una cabina dotata di panchine in legno. In questi ambienti la temperatura viene portata a circa 80-100°C gradi e l’umidità al 10-30%. A questo primo bagno di aria secca segue un bagno di vapore surriscaldato, ottenuto gettando acqua su pietre roventi. All’interno della sauna si trovano, infatti, un piccolo braciere con alcune pietre, un secchiello pieno d’acqua ed un mestolino.

Gettando acqua sulle pietre si satura l’ambiente di umidità; come conseguenza si suda abbondantemente. Nei paesi nordici a questa pratica segue un bagno in acqua gelata, alle Terme Sensoriali si usa, invece, fare una doccia, o nebbia fredda.


L’effetto più evidente delle elevate temperature della sauna è quello diaforetico: il caldo favorisce la sudorazione e l’eliminazione delle tossine.


Durante la seduta si perde circa un litro d’acqua sotto forma di sudore, ma i liquidi espulsi vengono presto reintegrati bevendo nella zona relax e tisaneria. Attraverso il sudore vengono però espulse tossine e scorie: l’organismo può così depurarsi a fondo.


L’innalzamento della temperatura corporea ha effetti anche sui muscoli che si rilassano e riducono lo stato di contrattura. Inoltre, il calore facilita lo smaltimento delle scorie che affaticano i muscoli.


La disintossicazione riguarda anche la mente: nel rilassamento generale, l’ospite può staccare la spina e dimenticare tutte le preoccupazioni. La sauna è sconsigliata alle persone con problemi cardiaci e pressori.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it