I segreti dei sette Chackras e il loro equilibrio

I chakra sono punti (centri energetici, porte girevoli, centri di forza) di connessione a cui affluisce l'energia che scorre dal corpo di un individuo a quello di un altro (e dall'universo circostante). Tali porte, sul cui equilibrio Terme sensoriali lavorano da sempre, sono in continua rotazione. Esistono chakra di importanza maggiore o minore. I primi sono deputati alla gestione delle funzioni più critiche dell'essere umano, mentre i secondi regolano i bisogni di tipo secondario.

Dei dodici chakra orientati all'aspetto fisico, sette sono localizzati all'interno del corpo umano. Noti da millenni a gran parte delle civiltà orientali e latino-americane (Maya) tali centri sono stati presi in considerazione da molti medici olistici occidentali soltanto in tempi recenti.


Muladhara - Primo chakra 


E' decisivo per la sopravvivenza degli individui, è connesso con gli istinti primari degli esseri umani. Localizzato nell'area genitale, riceve la propria struttura elementare dal nucleo familiare. In base a essa il soggetto prenderà le proprie decisioni riguardo ai propri diritti e alla propria volontà di sopravvivenza. In questa sede sono anche registrate le primissime esperienze dell'individuo, le quali danno luogo a fenomeni di consapevolezza o di rimozione dei sentimenti primitivi.


  • Collocazione: zona inferiore del bacino e area genitale, gonadi
  • Senso (Tanmatra): olfatto, odorato
  • Organo di senso: naso
  • Organo di azione: escretorio
  • Elemento: terra
  • Colore: rosso, rosso corallo
  • Musica: ritmi monotoni ed enfatici. Musica antica tribale e suoni della Natura. Battito ritmico
  • Problemi: disfunzioni sessuali, malattie sistema nervoso, problemi intestino retto, difficoltà riproduttive e circolatorie


Svadhishthana - Secondo chakra


Il secondo chakra (centro scarale, addome, cambiamento) è il centro dei sentimenti e della creatività. È connesso all'intestino, agli organi addominali e al sistema riproduttivo femminile.


  • Collocazione: addome, vescica, ghiandole surrenali
  • Senso (Tanmatra): gusto
  • Organo di senso: lingua
  • Organo di azione: uro-genitale
  • Elemento: acqua
  • Colore: arancione, giallo
  • Musica: musica melodica gioiosa. Ritmi popolari melodici e musica da ballo. Canto degli uccelli, gorgoglio dell'acqua, che scorre, scrosciare melodico di piccola fontana, danze folkloristiche
  • Problemi: colite, appendicite, problemi di fertilità, renali, disturbi ginecologici

Manipura - Terzo chakra


Il terzo chakra (plesso solare, nabhi, trasformazione, gemma lucente) noto come "centro del potere", funziona da deposito dei giudizi, delle opinioni e delle convinzioni del soggetto su di sé e sul mondo. E' il luogo dei processi decisionali.


  • Collocazione: plesso solare, pancreas, ombelico
  • Senso (Tanmatra): vista
  • Organo di senso: occhio
  • Organo di azione: piede
  • Elemento: fuoco
  • Colore: giallo, verde, giallo dorato.
  • Musica: ritmi incalzanti e violenti. Musica orchestrale con sonorità armoniche.
  • Problemi: disturbi di natura digestiva e metabolica, confusione o pazzia, ghiandole surrenali, milza, fegato


Anahata - Quarto chakra


Il quarto chakra è il centro del petto, non manifesto, connessione. Il Cuore è considerato fin dall'alba dei tempi il centro del corpo umano, la sede dell'energia divina. Alla nascita il muscolo cardiaco è verde, indizio della capacità e dell'energia di tipo lenitivo innate nell'essere umano. Nel corso dell'adolescenza diventerebbe rosa, infine il cuore di un adulto dovrebbe assumere la colorazione dorata, propria dell'amore universale.


  • Collocazione: cuore, timo
  • Senso (Tanmatra): tatto
  • Organo di senso: pelle
  • Organo di azione: mani
  • Elemento: aria
  • Colore: verde, rosa, rosso rubino, giallo oro
  • Musica: musica classica, New Age o sacra sia orientale che occidentale
  • Problemi: malattie e disturbi cardiocircolatori, pressione arteriosa, problemi polmonari (asma, allergie,ecc), disturbi del sonno


Vishuddha - Quinto chakra


Il quinto chakra (centro della gola, purificazione, espressione) è importante per l'espressione e per la protezione personali. Tramite tale centro gli individui esprimono idee, sentimenti, desideri, osservazioni. La sua parte frontale è nota come "sede delle responsabilità", poiché attraverso la stessa il soggetto accoglie o scarta le opzioni offertegli dalla vita.


  • Collocazione: gola, tiroide, laringe
  • Senso (Tanmatra): udito
  • Organo di senso: orecchi
  • Organo di azione: organo vocale
  • Elemento: etere (akasha)
  • Colore: blu, azzurro, argento
  • Musica: musica New Age e canti ricchi di toni alti, ipertoni ed effetti eco
  • Problemi: malattie e disturbi della gola, mascella, tiroide, laringe, tonsille, timo, l'incapacità di dire sì o no alle opportunità offerte dalla vita

Ajna - Sesto chakra 


Il Sesto chakra (centro frontale, conoscenza, intuizione, percezione) detto "terzo occhio" è il centro visivo interno ed esterno dell'essere umano. Associato alla ghiandola pituitaria, regola le funzioni ormonali ed endocrine.


  • Collocazione: fronte, ghiandola pituitaria, ipofisi
  • Senso (Tanmatra): pensiero, tutti i sensi comprese le percezioni extrasensoriali.
  • Organo di senso: mente
  • Organo di azione: mente
  • Elemento: mente spazio
  • Colore: porpora, bianco, indaco, giallo
  • Musica: musica delle sfere, rilassante classica (Bach) o New Age che stimoli dimensione cosmica
  • Problemi: malattie e disturbi ghiandolari o endocrini, squilibri ormonali, problemi di crescita e sviluppo


Sahasrara - Settimo chakra


Il Settimo chakra (centro coronale, mille petali) è associato all'epifisi, alla corteccia cerebrale regola molte funzioni corporee e extracorporee. Centro psichico del sapere superiore, riceve le energie spirituali indispensabili per attivare lo scopo personale. E' il centro della divinità umana.


  • Collocazione: corona (fontanella), ghiandola pineale
  • Senso (Tanmatra): coscienza
  • Organo di senso: coscienza
  • Organo di azione: coscienza
  • Elemento: coscienza
  • Colore: bianco, viola, oro, arcobaleno
  • Musica: silenzio. Musiche che preparino al silenzio
  • Problemi: malattie e disturbi sistema immunitario, neoplasie, problemi ossei, disturbi collegati all'epifisi, schizofrenia, depressioni, cefalee, dissociazione psichica, squilibri di qualsiasi genere.
























Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it