I BENEFICI DELL'ACQUA
Più sani bevendo acqua

Bere acqua è fondamentale per mantenere il corpo in condizioni ottimali, infatti l’acqua svolge un ruolo chiave nei processi metabolici che si svolgono quotidianamente nel nostro corpo.

I benefici che l’acqua apporta all’organismo sono molti:
- aiuta l’apparato cardiovascolare e a regolare la pressione sanguigna. Uno studio ha dimostrato che bere almeno 5 bicchieri di acqua al giorno riduce il rischio di infarto del 40%. Inoltre i reni eliminano naturalmente il sodio e questo abbassa la pressione. Quindi bere regolarmente acqua aiuta soprattutto chi soffre di ipertensione.
- fa bene al sistema urinario, in quanto avendo più acqua a disposizione sarà più facile per l’organismo espellere le scorie. Chi soffre di calcoli renali dovrebbe bere molta acqua, che facilita l’espulsione spontanea dei calcoli dal corpo. In commercio è anche possibile trovare delle speciali acque depurative per i reni che aiutano a espellere i calcoli.
- secondo un recente studio, bere acqua garantisce un maggior controllo del colesterolo, in particolare diminuisce del 15% quello cattivo e aumenta del 10% quello buono. L’acqua gassata sembra avere più effetto rispetto alla liscia.
- abbassa la glicemia. Chi soffre di iperglicemia ha il sangue reso viscoso dall’eccesso di glucosio, bere acqua garantisce un ricambio di liquidi e una diminuzione della viscosità.
- depura il fegato, organo che insieme ai reni si occupa dell’eliminazione delle tossine. E’ possibile trovare in vendita acque termali che portano benefici al fegato.

In più fa anche bene alla bellezza perché ha un effetto anti-invecchiamento sulla pelle oltre a renderla più luminosa ed elastica, fortifica e idrata capelli e unghie e combatte la cellulite. Ci sono da far notare gli effetti negativi che una scarsa idratazione può portare all’organismo:
- calcoli renali e infezioni del sistema urinario. Siccome l’acqua depura reni e vie urinarie, la sua scarsità favorisce l’insorgenza di problemi come infezioni e cistiti.
- non bere regolarmente acqua abbassa i livelli di sodio nel sangue, il che porta ad un innalzamento della pressione sanguigna.
- il cervello è composto perlopiù da acqua, ecco perché non bere a sufficienza può portare a mal di testa e cali dell’attenzione dovuti ad uno squilibrio idrico.
- non idratarsi correttamente prima e durante l’attività sportiva può portare a crampi e un calo della perfomance dei muscoli.

Molti medici e nutrizionisti suggeriscono di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, in quanto il fabbisogno di acqua giornaliero è calcolato in base alle calorie consumate durante la giornata: 2 litri di acqua per 2000 Kcal (la dose giornaliera raccomandata per un uomo adulto).

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it